Chi siamo

Presentazione struttura

Svolgo questa professione da oltre 30 anni con l’ausilio di una struttura societaria di tipo personale nel rispetto ed ai sensi della Legge 4 del 14/01/2013 (G.U. 22 del 26/01/2013)

 

                La parte amministrativa e tutto quanto possibile viene svolta con un sistema computerizzato di tipo integrato.

 

                Sotto l’aspetto tecnico - specifico a seconda delle necessità, mi rivolgo, da anni ad un pool di esperti professionisti (Avvocati, Architetti, Ingegneri, Geometri e Termotecnici)in grado di cercare la soluzione ad ogni problematica condominiale che dovesse via via presentarsi, sia per problemi di carattere giuridico, sia per quanto attiene a temi amministrativi, comunali, catastali, fiscali, normativi ed operativi.

               

                Lo Studio amministra diversi complessi condominiali di differenti  dimensione  e numero di Condomini  (da minimo 10/35 condomini a 200 condomini) oltre ad alcune centrali termiche  (con oltre 600 utenti ripartiti in più condomini).

                La mia attività si basa sull’applicazione del regolamento condominiale (vincolante se di tipo contrattuale), delle norme di legge e tiene conto delle plurime evoluzioni giurisprudenziali in materia condominiale.

 

                E’ prassi costante incontrarmi con i Consiglieri per informarci reciprocamente in merito all’andamento della gestione e richiedere assenso preventivo ogni qualvolta si devono assumere decisioni gestionali particolari.

 

                Sotto l’aspetto formale e contabile eventuali gestioni ordinarie vengono separate e distinte da quelle straordinarie, ciò per rendere più trasparenti i rendiconti consuntivi.

                                                                                                                             

Salvo che per gli interventi urgenti derivati da rotture sugli impianti, reputo che per ogni lavoro manutentivo, di ripristino o di rifacimento straordinario, si debba ricorrere all’attribuzione mediante regolare gara d’appalto seguendo uno schema che preveda le seguenti fasi:

 

-          attribuzione di incarico a professionista per la descrizione lavori, ove ciò fosse necessario;

-          predisposizione di capitolato;

-          consegna alle imprese interessate;

-          restituzione delle offerte entro data prestabilita in busta chiusa;

-          apertura contestuale delle offerte, in apposita riunione con i Consiglieri;

-          predisposizione prospetto comparativo delle offerte pervenute

-          delibera assembleare per l’esecuzione dei lavori e scelta dell’impresa;

-          verifica costante dell’esecuzione dei lavori con attribuzione  di incarico a direttore lavori quando ciò è previsto da norme di Legge.

 

Le riunioni con i Consiglieri vengono concordate di volta in volta fermo restando il passaggio

mensile di un collaboratore in condominio  con giorno ed ora preventivamente prestabilito al fine di verificare e/o riscontrare  interventi da eseguire e/o problemi vari dei Condomini.

 

Per ogni Condominio viene acceso presso primario istituto di credito  un conto corrente su cui transitano versamenti e pagamenti, così ché l’estratto conto bancario risulti essere un regolare documento contabile che potrà essere utilizzato quale ulteriore documento di controllo, con gli altri documenti di spesa. L’estratto conto bancario, è a disposizione dei Signori Consiglieri previo telefonata.

Per quanto concerne la gestione condominiale, con un semplice clic, ogni condomino, dotato di propria password, può verificare la propria posizione all’interno del condominio oltre a consultare documenti gestionali.

 

Lo studio inoltre garantisce la massima assistenza nella gestione di locazioni, dalla ricerca di conduttori, alla stesura e registrazione dei contratti.